politique du pire

Le monde de Charlie

Il 7 gennaio 2015 verrà ricordato come l’11 settembre francese. Il secondo grande attentato alla libertà dell’Individuo, rappresentata in questo caso dalla leggerezza pungente di una risata.

Da quando ho cominciato a prendere coscienza del mondo che mi circonda ho sempre e solo assistito a massacri giustificati da una qualche volontà divina, ma che rappresentano solo la folle crociata contro il diritto e il rispetto della Vita. Verrebbe da chiedersi il perché.  (altro…)